Premio StoryAp - Storie per il cambiamento
Language
 Italian
Summary
"Cosa pensi della società di oggi?", "Cosa ti dà speranza per il futuro dell'umanità e della terra?", "Se potessi esprimere un desiderio, cosa desidereresti per il tuo paese?": sono queste le domande a cui persone da tutti i paesi rispondono all'interno di questa storia. Ogni persona, con il proprio bagaglio culturale e sociale, dà la propria visione che, insieme alle altre, costituisce un mosaico di idee differenti ma unite dal desiderio per un cambiamento positivo.
View the story
Countries
Why this story is important
Questa storia racconta di come, pur proveniendo da paesi e contesti diversi, tutte le persone abbiano un'idea riguardante la società in cui vivono, un desiderio su come migliorarla. Nessuno o nessuna vive slegato da essa, ognuno o ognuna vorrebbe contribuire a migliorarla e ogni desiderio nasce sì dal vissuto personale di ognuno, ma è in stretta connessione con la collettività e tutto ciò che ruota attorno alla vita del singolo.
How this story was created
La storia è stata creata all'interno del progetto europeo Enhance Civic Competences Through Sorytelilng, Erasmus Plus KA1 Giovani, da parte di un gruppo internazionale, con persone provenienti da Italia, Bulgaria, Romania, Spagna e Polonia. L'ispirazione è venuta dal progetto "sette miliardi di altri", di Yann Arthus Bertrand. Si è deciso di prendere spunto da questo video per poi riprodurlo in chiave sociale: quali sono i nostri pensieri sulla società? Come possiamo migliorarla? Cosa vorremmo cambiare? L'idea era, appunto, quella di creare "un'unione di differenze", tante visioni diverse unite dal desiderio del cambiamento.
La metodologia usata è stata quella del video partecipato: vi è stata un'elaborazione collettiva dall'inizio alla fine, in particolare nel modo di concepire la narrazione e ideare le domande, che sono state articolate attraverso un processo di brainstorming e valutazione collettiva. Il video è poi stato girato prevedendo diversi ruoli per ciascuna persona (cameraman, intervistatore, soggetto ripreso).
This story is participating to these calls

Policy

This work can be used under the Creative Commons Licence - Non-commercial Licence - Non Derived Works, as applied in the different countries where it is recognized (see site https://creativecommons.org/worldwide, which includes the licences for the different countries; if your country is not indicated, you have to refer to the British Licence).
Such licence includes the possibility of:
  • Reproducing, distributing, communicating to the public, displaying in public, representing, carrying out and acting out the work.
The licence is applied under the following conditions:
  • Attribution: anyone who utilizes the work must indicate its origin in the ways indicated by the author or the person who released the work under the licence;
  • Non Commercial: the work cannot be used for commercial purposes;
  • Non Derived: the work cannot be altered or transformed nor can it be utilized to create another.
Translation into other languages is allowed. We only ask you to send the translated copy to: storyap.archive@gmail.com
Thanks for the participation!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.en