La terra promessa. Viaggio nella lotta dei sem terra
Storyap Award - Stories for Change
Language
 Italian
Summary
Reportage fotografico sul Movimento dos Trabalhadores Rurais Sem Terra (MST) in Brasile.
A short fragment of the story

Il Movimento dos Trabalhadores Rurais Sem Terra (MST) è il più vasto movimento popolare dell’America del Sud, nato dalle urgenti istanze di risanamento degli enormi squilibri sociali che lacerano ancora oggi il Brasile, e che cerca di ottenere una più giusta redistribuzione della ricchezza tramite un processo di restituzione della Terra, di fatto sostituendosi a quella Riforma Agraria di cui il Paese avrebbe urgente bisogno, e che, nonostante le tante promesse ed alcuni tentativi, non è mai stata effettuata. La secolare storia di colonizzazione europea e di oppressione del popolo brasiliano non si è esaurita con la dichiarazione di indipendenza dalla Corona portoghese (1822) né con l’abolizione della schiavitù (1888), e neppure con la fine del ventennio di dittatura militare (1984); il più recente asservimento del capitale alle nuove logiche del neoliberalismo di mercato, aiutato da scelte politiche tendenti a privilegiare la posizione del Paese sulla scena internazionale più che alla sussistenza ed alla crescita interna di un popolo che deve ancora in larga parte riscattarsi dalla fame e dall’analfabetismo, hanno di fatto alimentato un processo di crescita squilibrata, allargando quella forbice tra ricchi e poveri così evidente nelle nuove opulente metropoli con il loro carico di disoccupazione, microcriminalità dilagante e umanità disperata ammassata nelle favelas . Anche il governo Lula, che tanta speranza aveva dato alle enormi masse di ex-contadini e disoccupati, non ha saputo tener fede pienamente alle promesse di risanamento dichiarate nelle campagne elettorali, schiacciato anche dalla pesantissima eredità del debito internazionale dei precedenti governi (soprattutto del precedente governo Cardoso).

Read the story
Countries
Why this story is important
Una storia importante perché racconta la lotta di un popolo contro i grandi interessi che vogliono speculare sull'ambiente e sulle comunità.
How this story was created
Questa storia fa parte delle storie selezionate come vincitrici al premio "Raccontare l'Europa!", realizzato all'interno del progetto "European Memories", Grundtvig Multilateral Project - 2008 - 344/001-001, realizzato da UNIEDA-Unione Italiana di Educazione degli Adulti (coordinatore), ADN – Fondazione Archivio Diaristico Nazionale-Onlus, Centro d’informazione europeo (BG), Scuola Danese di Educazione, Università di Arhus (DK), Fondazione Sviluppo Comunitario (ES), SL- sozial.label e.V. (DE), VIDA – Associazione per la Valorizzazione Intergenerazionale e lo Sviluppo Attivo (PT).
Si tratta di una narrazione fotografica.
Useful links
This story is participating to these calls
Discover new persons!