Language
 Italian
Summary
Ogni nome ha una storia. Che è quella che ognuno di noi si porta dietro. Questa è la storia di uno di questi...
A short fragment of the story

Dovevo essere un maschietto. E i miei avevano anche scelto un nome: “Francesco”. Poi, con grande disapprovazione di mio fratello, il 14 ottobre 1987, nacque una bambina. 



“Ma cos’è una transformer? Mamma, rimettila subito da dove è venuta. Non mi piace”.



Queste furono le parole di benvenuto con cui venni accolta da mio fratello Matteo. Così i miei, un po´per tranquillizzarlo, un po´perché forse erano a corto di fantasia, decisero di far scegliere a lui il mio nuovo nome. E gliene sono grata. Infatti se avessero voluto seguire la tradizione e e darmi il nome di una delle mie nonne, ora mi chiamerei Cesira oppure CroceBiciaLicia, che si scrive tutto attaccato.


Chiara invece è un nome che mi si addice: rimanda alla trasparenza e io mi sento spesso come un libro aperto. Qualsiasi emozione io stia provando o pensiero mi passi per la testa…mi si legge chiaramente in faccia.




Read the story
Countries
How this story was created
Questa storia è stata creata all’interno di un laboratorio sulle metodologie autobiografiche condotto dall’associazione Storie di Mondi possibili per il progetto AMICI.

Policy

This work can be used under the Creative Commons Licence - Non-commercial Licence - Non Derived Works, as applied in the different countries where it is recognized (see site https://creativecommons.org/worldwide, which includes the licences for the different countries; if your country is not indicated, you have to refer to the British Licence).
Such licence includes the possibility of:
  • Reproducing, distributing, communicating to the public, displaying in public, representing, carrying out and acting out the work.
The licence is applied under the following conditions:
  • Attribution: anyone who utilizes the work must indicate its origin in the ways indicated by the author or the person who released the work under the licence;
  • Non Commercial: the work cannot be used for commercial purposes;
  • Non Derived: the work cannot be altered or transformed nor can it be utilized to create another.
Translation into other languages is allowed. We only ask you to send the translated copy to: storyap.archive@gmail.com
Thanks for the participation!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.en