Premio StoryAp - Storie per il cambiamento
Lingua
 Italiano
Riassunto
Riflessioni di lavoro con i migranti analfabeti.
La letto-scrittura con i migranti adulti non è ancora una scienza esatta, è una disciplina nuova alla quale solo negli ultimi anni si è iniziato a dare la giusta attenzione, con fiorire di studi e ricerche. In classe si sperimenta e si naviga a vista, consapevoli che si tratta di una partita importante giocata sulla pelle stessa della persone.
Un frammento della storia

Comincia a questo punto la sfida. Quando li si guarda negli occhi e nonostante l’età adulta, gli anni di scuola di italiano alle spalle e l’analfabetismo che pesa come una condanna, ci si decide a posizionare le pedine sulla scacchiera ed iniziare seriamente la partita. La posta in gioco è alta. Tanto alta che in molti rinunciano all’impresa. Molti credono impossibile smuovere queste situazioni di analfabetismo cronico, poichè si tratta di persone che non sono mai andate a scuola e che fanno fatica a concentrarsi e mantenere l’attenzione. E’ come se si dovesse abbattere uno scafandro. E’ come se si dovesse far crollare, con un colpo di martello dopo l’altro, la convinzione di avere la testa più piccola, irrimediabilmente chiusa, incapace di funzionare come quella degli altri, quelli che sanno leggere e scrivere. E’ come trasformare una resa in una speranza possibile. 


Leggi la storia
Paesi
Città
Rome
Perché questa storia è importante
Riflessioni sull'analfabetismo e sui relativi approcci intorno alla questione.
Come è stata creata questa storia
La storia nasce dall'esperienza e dal lavoro sul campo come alfabetizzatrice qualificata in italiano L2 .
Referenze
https://comune-info.net/silenziosa-resistenza-cerca-parole/
Link utili
Questa storia partecipa a questi concorsi
Email
saraforcella@hotmail.it

Licenza

Il presente lavoro può essere usato sotto la licenza di Creative Commons – Licenza non commerciale – Lavori non Derivati, così come applicata nei diversi paesi in cui viene riconosciuta (per ulteriori informazioni controlla il sito https://creativecommons.org/worldwide, che include le licenze per differenti paesi; se il tuo paese non è indicato, fai riferimento alla licenza inglese).
Questa licenza include le seguenti possibilità:
  • Riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, proiettare in pubblico, rappresentare, portare avanti e recitare il lavoro.
La licenza si applica con le seguenti condizioni:
  • Attribuzione: chiunque utilizzi il lavoro deve indicare la sua origine nei modi descritti dall’autore o dalla persona che ha rilasciato il lavoro con la licenza;
  • Non Commerciale: il lavoro non può essere usato per scopi commerciali;
  • Non derivato: il lavoro non può essere modificato o trasformato né può essere utilizzato per la creazione di altri lavori.
La traduzione in altre lingue è consentita. Chiediamo solo di inviare la copia tradotta a: storyap.archive@gmail.com
Grazie per la partecipazione!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/