Lingua
 Italiano
Riassunto
Storia di un viaggio nel deserto, quello di Atacama in Cile. Tre ragazze, rapite dalla bellezza del deserto, si perdono.
Un frammento della storia

Siamo sulle bici, nel deserto di Atacama, io mia sorella e Marta.


Sentiamo il calore del sole forte sulla pelle, abbiamo con noi solo un po’ d’acqua, speriamo che basti.


Ce la faremo a pedalare sotto questo sole?


Ma sentiamo il richiamo di quella terra rossastra attorno a noi e non possiamo dire di no. All’inizio il sentiero è tutto in salita, le gambe dolgono e il respiro si accorcia.


Ci voltiamo, e vediamo ai nostri piedi la meravigliosa pianura che ci attende alla fine del sentiero, se resistiamo ancora un po’.


Sì, vale la pena continuare.


Siamo completamente sole, in mezzo al deserto.


Fa caldissimo.


L’acqua passa di continuo tra le nostre mani.


Dopo un paio d’ore di strada decidiamo di fermarci. Lasciamo le biciclette e ci facciamo delle foto, felici di stare lí, insieme.


Torniamo?


Percorriamo sicure la strada di andata, costeggiamo la duna e… dove ci troviamo? Ci siamo perse. E quel che è peggio…. Non c’è piú acqua.


Niente, non resta che affidarci all’istinto e tentare una strada….


Pedaliamo, pedaliamo.


Cominciamo ad essere stanche.


All’improvviso, incrociamo un camioncino bianco, forse l’unico in tutto il deserto. C’è anche spazio per le bici. Non possiamo crederci, ridiamo dalla


gioia e dal sollievo.


Lungo la via verso il paese guardiamo le dune e pensiamo alla fine che avremmo potuto fare…eppure, eccoci qui.


Leggi la storia
Paesi
Perché questa storia è importante
Questa storia parla di viaggi ma essenzialmente di fiducia. Fidarsi significa essere positivi, credere che andrà tutto bene.
Come è stata creata questa storia
La storia è stata creata all'interno di un laboratorio di video partecipativo condotto con il progetto AMICI dall'associazione di Storie di Mondi Possibili.

Licenza

Il presente lavoro può essere usato sotto la licenza di Creative Commons – Licenza non commerciale – Lavori non Derivati, così come applicata nei diversi paesi in cui viene riconosciuta (per ulteriori informazioni controlla il sito https://creativecommons.org/worldwide, che include le licenze per differenti paesi; se il tuo paese non è indicato, fai riferimento alla licenza inglese).
Questa licenza include le seguenti possibilità:
  • Riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, proiettare in pubblico, rappresentare, portare avanti e recitare il lavoro.
La licenza si applica con le seguenti condizioni:
  • Attribuzione: chiunque utilizzi il lavoro deve indicare la sua origine nei modi descritti dall’autore o dalla persona che ha rilasciato il lavoro con la licenza;
  • Non Commerciale: il lavoro non può essere usato per scopi commerciali;
  • Non derivato: il lavoro non può essere modificato o trasformato né può essere utilizzato per la creazione di altri lavori.
La traduzione in altre lingue è consentita. Chiediamo solo di inviare la copia tradotta a: storyap.archive@gmail.com
Grazie per la partecipazione!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/