Da Mazinga a Peppa Pig: il sessismo nei cartoons
Lingua
 Italiano
Riassunto
Patrizia Danieli, privata della ‘stanza tutta per sé’ dalla quarantena per il virus, rivede col figlio le vecchie serie e scopre che… Milano, aprile 2020.
Un frammento della storia

Coronavirus. Quarantena. Tutti in casa. Io, mio marito, mio figlio.


Mio marito lavora da casa: nello studio. Lo studio è la ‘stanza tutta per me’, voluta (ovviamente da me) nel 2012, quando comprammo casa.


Virginia Woolf aveva una cosa importante, nella sua ormai celebre stanza tutta per sè: un’entrata indipendente.


Ecco, questo a me manca.



Leggi tutto qui http://www.virginiawoolfproject.com/da-mazinga-a-peppa-pig-il-sessismo-nei-cartoons/



Leggi la storia
Paesi

Licenza

Il presente lavoro può essere usato sotto la licenza di Creative Commons – Licenza non commerciale – Lavori non Derivati, così come applicata nei diversi paesi in cui viene riconosciuta (per ulteriori informazioni controlla il sito https://creativecommons.org/worldwide, che include le licenze per differenti paesi; se il tuo paese non è indicato, fai riferimento alla licenza inglese).
Questa licenza include le seguenti possibilità:
  • Riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, proiettare in pubblico, rappresentare, portare avanti e recitare il lavoro.
La licenza si applica con le seguenti condizioni:
  • Attribuzione: chiunque utilizzi il lavoro deve indicare la sua origine nei modi descritti dall’autore o dalla persona che ha rilasciato il lavoro con la licenza;
  • Non Commerciale: il lavoro non può essere usato per scopi commerciali;
  • Non derivato: il lavoro non può essere modificato o trasformato né può essere utilizzato per la creazione di altri lavori.
La traduzione in altre lingue è consentita. Chiediamo solo di inviare la copia tradotta a: storyap.archive@gmail.com
Grazie per la partecipazione!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/