Il potenziale nascosto nel luogo più temuto
Language
 Italian
Summary
esperienza di mediazione culturale e inclusione sociale dei Rom,Sinti e Camminanti.
A short fragment of the story

Al campo rom di Arzano c’era aria festa. Per la prima volta vedemmo sorridere A., un bambino di 8 anni per aver raggiunto un obiettivo tanto desiderato. Anche se ci sembra scontato per noi italiani, o per chi fa parte di ceti sociali medio-alti, la promozione scolastica nel campo rom non è poi così semplice. Per chi vive in famiglie come quella del piccolo sinto, della scuola si crede che sia uno strumento ancillare, periferico e destinato a chi ha paura di combattere.


Read the story
Countries
City
Napoli
Why this story is important
Quest’esperienza è stata importante ( in tutto il percorso di inclusione e contrasto all'abbandono scolastico , non solo per Alexander) perché ho constatato una formazione personale autentica, in quanto indiretta, e senza nessun materiale didattico da consultare. Imparare a condividere norme e visione di cultura diversa dalla mia è un’esperienza soggettiva che è emersa spontaneamente e mi conferisce una conoscenza preziosa e di sicuro, di questa conoscenza, riservo l’essenza anche in futuro per arricchire il campo di ricerca del plurilinguismo.
Potrebbe essere importante anche per gli altri, cioè per i più cari che mi circondano per spiegare loro che ci perdiamo in molte pochezze mondane che non ci arricchiscono, come il materiale digitale e le applicazioni cellulari che non formano quanto un’esperienza totalmente a contatto con la natura e l’umanità più nuda.
How this story was created
grazie alla formazione di acque correnti
References
ricordi, foto
Email
antonio.coppola833@gmail.com

Policy

This work can be used under the Creative Commons Licence - Non-commercial Licence - Non Derived Works, as applied in the different countries where it is recognized (see site https://creativecommons.org/worldwide, which includes the licences for the different countries; if your country is not indicated, you have to refer to the British Licence).
Such licence includes the possibility of:
  • Reproducing, distributing, communicating to the public, displaying in public, representing, carrying out and acting out the work.
The licence is applied under the following conditions:
  • Attribution: anyone who utilizes the work must indicate its origin in the ways indicated by the author or the person who released the work under the licence;
  • Non Commercial: the work cannot be used for commercial purposes;
  • Non Derived: the work cannot be altered or transformed nor can it be utilized to create another.
Translation into other languages is allowed. We only ask you to send the translated copy to: storyap.archive@gmail.com
Thanks for the participation!


https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.en